Orazio Ugolini - La Preghiera del Figlio del Richiamato (1918)

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni

Prezzo vecchio 2,99 €
2,49
Prezzo IVA inclusa


App

Una triste canzone del 1918, musica di Orazio Ugolini, parole di Giannina Camporesi Ceccarelli. 
Trascrizione a cura di Guido Menestrina

Il testo è in parte irredentista, in parte pacifista... 

Ecco il testo: 

O Signor, il mio babbo lontano che combatte, che soffre, che spera,
tu proteggi e alla nostra bandiera serba intatto l'antico splendor. 
Fa' che Italia redenta e felice si recinga la fronte d'allori, 
fa' che torni negl'Itali cori pura e santa la pace a regnar. 
Se nel mondo siam tutti fratelli, fa' sparire per sempre i tiranni 
ed i lutti, le angoscie, gli affanni allontana per sempre, o Signor, Signor... Signor.

A sad song dated 1918, a daughter (or a son) is singing about her father who's been called to war. 
The war was at that time to get back (or conquer) some land from Austria.
The song is about this, but also invites to peace since - it says - "we're all brothers throughout the world".

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Anteprima Download

Cerca questa categoria: Secular Music - Musica Laica