Invia una domanda sul prodotto

Per inviarci una domanda su questo prodotto, completa tutti i campi contrassegnati con un asterisco (*) e fai clic su "Invia".

Tomaso Pucci da Benevento - O Domine Iesu Christe (1622)
Prezzo vecchio 3,99 €
2,99
Prezzo IVA inclusa

App

Forse non tutti sanno che un ramo della famiglia fiorentina dei Pucci si trasferì nel Trecento nel beneventano. Niente a che fare col "problema della finestra" di palazzo Pucci (all'angolo tra via de' Pucci e via de' Servi, a Firenze) dal quale parecchi decenni dopo Pandolfo Pucci avrebbe organizzato l'assassinio di Cosimo I (donde la muratura della finestra, ancora oggi visibile).
Di Tomaso Pucci da Benevento, di questo ramo espatriato della famiglia, sappiamo solo che nel 1622 era organista del real convento di S.Domenico a Napoli. 
E ci è rimasta traccia, in una raccolta di responsori a 4 voci di Pomponio Nenna - musicista presso Carlo Gesualdo da Venosa - a lui dedicata, di un suo mottetto a 5 voci con accompagnamento di basso continuo, che qui proponiamo in trascrizione.

This is a motet by Tomaso Pucci da Benevento, from the Florentine Pucci family, which was included in a collection of Pomponio Nenna's compositions for Christmas and the Holy Week.
This branch of the Pucci family was actually expatriated many years before the break in the relationships between Medici and Pucci (Pandolfo Pucci conjured to kill Cosimo I with a shooting from a window of his palace; this window is still walled as a punishment by the Medici, who discovered the conjure in advance - of course, Pandolfo was also hanged for that, but that's another story ;-)
Transcription by Guido Menestrina

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni


La tua domanda per noi
Nome
Telefono
Se indichi anche il tuo numero di telefono, saremo lieti di richiamarti.
Indirizzo e-mail *
Domanda *

Informativa sulla privacy: Le voci immesse vengono utilizzate soltanto per rispondere a questa richiesta. Le informazioni fornite non saranno utilizzate per altri scopi. Per ulteriori informazioni, consultare Informativa sulla privacy.