Eugenio De Ligniville - Stabat Mater a 3 voci in canone (1767)


Eugenio De Ligniville - Stabat Mater a 3 voci in canone (1767)

Disponibile
possibilità di spedizione entro 5 giorni

Prezzo vecchio 25,00 €
17,99
Prezzo IVA inclusa


 

App

Eugenio de Ligniville (1730-1788) fu "Ciamberlano e Direttore della Musica della Real Corte di Toscana" a Firenze presso Pietro Leopoldo d'Asburgo per quasi trent'anni, dal 1759 al 1787, incarico parallelo, ma di maggior prestigio, rispetto a quello di "maestro di cappella" per diversi anni ricoperto dal conterraneo Charles Antoine Campion.Il suo Stabat Mater, bell'esempio di studio di tecnica contrappuntistica, lo mise all'epoca in ottima luce con l'Accademia Filarmonica di Bologna, diretta da padre Giovanni Battista Martini ed ebbe una discreta diffusione tra i musicisti contemporanei, tanto da impressionare il giovane Mozart (in visita a Firenze per qualche giorno nel 1770) che ne avrebbe riutilizzato diversi estratti nel suo Kyrie KV 89. Qui si ripropongono in trascrizione i 30 canoni (20 strofe oltre all'Amen, in varie formazioni, sempre a tre voci, dai 3 soprani ai tre contralti, due soprani e un contralto, contralto, tenore e basso, ecc...) che compongono lo Stabat Mater: alcune strofe sono ripetute con variazioni strutturali sul tema del canone, dal canone infinito al canone retrogrado, da quello per moto contrario a quello all'unisono.

Trascrizione e breve introduzione a cura di Guido Menestrina. Notazione moderna con incipit originali.

EDIZIONE CARTACEA con copertina rigida e sovracoperta - 44 pagine complessive - Costi di spedizione inclusi

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Anteprima Download

Cerca questa categoria: Sacred Music - Musica Sacra